15 Giugno 2018 Live streaming: Chirurgia laparoscopica della parete addominale. Forse c’è qualcosa di nuovo…

Post by Dott. Gianluca Garulli 0 Comments

Quattro tra le migliori chirurgie italiane rappresentate dal
Dott. Stefano Olmi, Direttore UOC Chirurgia Generale e Oncologica, Centro di Chirurgia Laparoscopica avanzata, Policlinico San Marco di Zingonia-Osio Sotto, struttura del Gruppo ospedaliero San Donato;
Dott. Paolo Millo, Responsabile Struttura Semplice di Chirurgia Bariatrica e Metabolica e Laparoscopia avanzata, Ospedale Regionale Umberto Parini di Aosta,
Dott. Gianluca Garulli, Direttore dell’Unità operativa di “Chirurgia Generale” del Presidio Ospedaliero di Rimini,
Dott.ssa Micaela Piccoli, Direttrice Struttura Complessa di Chirurgia Generale, d’Urgenza e Nuove tecnologie. Ospedale Civile di Baggiovara,

hanno esaminato oltre 1.700 casi di pazienti con laparocele trattati con approccio laparoscopico con un follow up di 5 anni.

<<Si tratta del primo studio in Italia e in Europa per numero di partecipanti e per durata del periodo di follow-up preso in considerazione>> sottolinea il dottor Olmi. <<Due dati si rivelano particolarmente interessanti: il primo riguarda il tasso di recidiva che scende fino al 4% nel caso di laparoceli trattati per via laparoscopica, contro il 7% degli interventi tradizionali; il secondo invece riguarda le complicanze, che con la tecnica laparoscopica si dimezzano, passando dal 12% al 6%. È evidente, quindi, come la laparoscopia si confermi, anche nel trattamento del laparocele, la tecnica più efficace, sicura e vantaggiosa per il paziente, purché ovviamente sia eseguita in pazienti selezionati, con l’impiego di appropriate protesi chirurgiche e con la giusta tecnica maturata in anni di esperienza>>.

L’evento è stato realizzato con il patrocinio delle società scientifiche SIC, ACOI, ISHAWS, SICE, della Società Valdostana di Chirurgia Umberto Parini e grazie all’importante contributo incondizionato di Medtronic, leader nel mondo per tecnologia medica, servizi e soluzioni che mettano il “paziente al centro”, oltre al supporto di Storz azienda leader nel settore dell’endoscopia e Carlo Bianchi Tecnologie Chirurgiche.

Partecipare è semplice:
http://diretteweb.it/evento-live/chirurgia-laparoscopica-della-parete-addominale-forse-c%C3%A8-qualcosa-di-nuovo

Dott. Gianluca Garulli