Gianluca Garulli è nato a Bologna il 18 giugno 1962, si è iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna nell’Anno Accademico 1981-82 e si è laureato il 3 aprile 1989 con pieni voti.

Il 22 giugno 1994 ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Chirurgia Generale con il massimo dei voti e dichiarazione di lode presso la 1°a Clinica Chirurgica diretta dal prof. Domenico Marrano.

Dal 4 aprile 1990 al 20 dicembre 1994 ha frequentato la Divisione di Chirurgia Generale diretta dal prof. Luciano Liguori dell’Ospedale Maggiore di Bologna.

Dal 1 giugno 1995 al 20 gennaio 1996 ha ricoperto il ruolo di medico frequentatore presso la Divisione di Chirurgia Generale diretta dal prof. Maurizio Spangaro dell’Ospedale Maggiore di Bologna.

Dal 20 gennaio 1996 al 30 settembre 2000 ha ricoperto il ruolo di dirigente di primo livello di chirurgia generale, profilo professionale medici, per conto dell’Azienda U.S.L. della Città di Bologna presso la U.O. di Chirurgia Generale diretta dal prof. Maurizio Spangaro nell’ospedale Maggiore di Bologna.

Dal 1 ottobre 2000 al 20 marzo 2006 ha ricoperto il ruolo di dirigente di primo livello di chirurgia generale, profilo professionale medici, presso l’U.O. di Chirurgia Generale diretta dal dott. Gianfranco Francioni dell’ospedale Infermi di Rimini.

Dal 1 dicembre 2002 al 2007 è stato responsabile del Modulo semplice di Chirurgia Laparoscopica Avanzata nell’ospedale Infermi di Rimini.

Dal 20 marzo 2006 ad oggi ha ricoperto il ruolo di dirigente di primo livello di chirurgia generale, profilo professionale medici, presso l’U.O. di Chirurgia Generale e Toracica diretta dal dott. S.Artuso, presidio ospedaliero Ceccarini, Riccione dell’AUSL Rimini.

Già primario della chirurgia generale toracica di Riccione, nonché responsabile del modulo di chirurgia laparoscopica avanzata, Gianluca Garulli è oggi direttore del reparto di chirurgia generale dell’ospedale di Rimini, Santarcangelo e Novafeltria.

Iscritto all’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della città di Rimini, ha buona conoscenza della lingua inglese, parlato e scritto (livello Treshold avanzato presso Wall Strett Institute di Bologna) e scolastico della lingua spagnola.

 

Casistica operatoria

Dal 4 aprile 1990 al 31 dicembre 2012 ha partecipato ed eseguito in prima persona più di 8500 interventi chirurgici in ambito addominale, toracico e vascolare, sia in elezione che in urgenza.

Dal 12 aprile 1990 al 20 dicembre 1994 ha partecipato ed eseguito 981 interventi chirurgici in anestesia generale presso la Divisione di Chirurgia Generale diretta dal prof. Luciano Liguori dell’Ospedale Maggiore di Bologna.

Dal 20 gennaio 1996 al 30 settembre 2000, ha partecipato ed eseguito 1347 interventi chirurgici presso la Divisione di Chirurgia Generale diretta dal prof. Maurizio Spangaro Ospedale Maggiore di Bologna; ha inoltre eseguito come operatore 500 interventi chirurgici ambulatoriali in anestesia locale.

Dal 1 ottobre 2000 al 31 gennaio 2006 ha partecipato ed eseguito 2024 interventi chirurgici in anestesia generale, di cui 226 in veste di Tutore responsabile presso l’U.O. di chirurgia generale e d’urgenza diretta dal dott. Gianfranco Francioni dell’A.U.S.L. di Rimini.

Dal 1 febbraio 2006 al 31 dicembre 2013 ha eseguito 3500 interventi chirurgici in anestesia di cui 600 in veste di Tutore quale direttore di U.O. presso la chirurgia generale e toracica del presidio Riccione e Cattolica dell’Asl di Rimini.

 

Casistica di Chirurgia Laparoscopica e Toracoscopica

Dal 9 luglio 1991 ha esteso la pratica chirurgica alla chirurgia mini-invasiva sia in ambito addominale e toracico.

Ha partecipato ed eseguito 501 interventi eseguiti con approccio toracoscopico e laparoscopico di cui 315 presso la divisione di chirurgia generale diretta dal prof. L. Liguori fino al dicembre 1994 e 186 interventi presso la divisione di chirurgia generale diretta dal prof. M. Spangaro dal gennaio 1996 al 30 settembre 2000.

Dal 1 ottobre 2000 al 31 dicembre 2005 ha partecipato ed eseguito con approccio laparoscopico e toracoscopico 664 interventi chirurgici in anestesia generale presso l’U.O. di chirurgia generale e d’urgenza diretta dal dott. Gianfranco Francioni dell’AUSL dell’ospedale Infermi di Rimini.

Dal 1 dicembre 2002 al 2007 è stato responsabile del Modulo semplice di chirurgia laparoscopica avanzata presso la U.O. di chirurgia generale dell’AUSL di Rimini.

Dal 1 gennaio 2006 al 31 dicembre 2009 ha partecipato ed eseguito con approccio laparoscopico a a più di 1500 interventi chirurgici in anestesia generale presso U.O. di chirurgia generale e toracica, presidio osp. di Riccione dell’ASL di Rimini.

 

Corsi di Chirurgia Laparoscopica – Attestati

E’ iscritto dal 1990 all’A.C.O.I. (Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani).

E’ socio dal 1994 all’European Association Endoscopic Surgeons (E. A. E. S.).

E’ socio dal 2009 della Società Italiana di unità di colon proctologia (S.I.U.C.P.).

Ha partecipato a numerosi corsi nazionali ed internazionali sulla tecnica laparoscopica.

 

Attività didattica e di relatore – Attestati

Ha ricoperto il ruolo di Docente a contratto presso la Scuola Infermieri Professionali dell’Ospedale Maggiore di Bologna per l’insegnamento d’Oculistica nell’anno accademico 1990-1991 e 1991-1992.

Ha ricoperto il ruolo di Docente a contratto presso la Scuola Infermieri Professionali dell’Ospedale Maggiore di Bologna per l’insegnamento di Farmacologia nell’anno accademico 1990-1991.

Ha ricoperto il ruolo di Docente a contratto presso la Scuola Infermieri Professionali dell’Ospedale Maggiore di Bologna per l’insegnamento della Patologia Chirurgica negli Anni Accademici 1993-1994 e 1994-1995.

Ha partecipato a Commissioni d’Esami per il conseguimento del Diploma d’Infermiere Professionale presso la Scuola dell’Ospedale Maggiore negli Anni Accademici 1994 e 1995.

Il 30 Giugno 1994 è risultato vincitore di una Borsa di Studio per la durata d’anni 1 per effettuare ricerche e studi sul carcinoma mammario.

Ha partecipato in qualità di relatore al V° Corso Nazionale di Aggiornamento in Chirurgia della Tiroide nell’ambito della Scuola A.C.O.I. di Chirurgia della tiroide.

Dal 25 Febbraio al 2 Marzo 1991 ha partecipato in qualità di relatore al VI° Corso Nazionale di Aggiornamento in Chirurgia della Tiroide nell’ambito della scuola A.C.O.I. di Chirurgia della Tiroide.

Ha partecipato in qualità di docente al 1° Corso Nazionale di Endocrinochirurgia dal 6 al 11 Maggio 1991.

Dal 11 al 16 Novembre 1991 ha partecipato in qualità di relatore al VII Corso Nazionale d’Aggiornamento Chirurgico nell’ambito della Scuola A.C.O.I. di Chirurgia della Tiroide.

Ha presentato in qualità di Relatore e co-autore audiovisivi al 2° Congresso A.C.O.I. Nazionale di Videochirurgia a Madonna di Campiglio dal 22 al 29 Marzo 1992.

Ha partecipato in qualità di docente al 2° Corso Nazionale d’Endocrinochirurgia dal 23 al 27 novembre 1992.

Ha partecipato in qualità di Relatore ai lavori dell’VIII Convegno Regionale A.C.O.I. svoltosi a Bologna il 27 Novembre 1992.

Ha partecipato in qualità di Relatore, al VII Congresso Regionale A.C.O.I. Lombardia, svoltosi a Lecco il 7-8 Maggio 1993.

Dal 17 al 20 Ottobre 1993 ha partecipato in qualità di Relatore al 95° Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia (S.I.C.).

Dal 23 al 27 Novembre 1994 ha partecipato in qualità di Relatore al 2° Corso Nazionale d’Endocrinochirurgia in ambito A.C.O.I.

Il 28 Aprile 1995 a Pisa, ha partecipato in qualità di Relatore e Chirurgo Operatore alla Giornata di Videochirurgia Erniaria in diretta in ambito A.C.O.I.

Il 5 Ottobre 1996 ha contribuito all’organizzazione della giornata “Chirurgia in diretta: Ernioplastica secondo Trabucco”, presso l’Ospedale Maggiore di Bologna.

Dal 13 al 18 Ottobre 1996 ha partecipato in qualità di Relatore al 98° Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia (S.I.C.) sul tema: “I Traumi epatici: l’emostasi difficile”.

Dal 18 al 19 aprile 1997 ha partecipato in qualità di Relatore al workshop “Esperienze a confronto in chirurgia generale: l’embolia polmonare” ospedale Bellaria, Bologna.

Dal 8-12 giugno 1997 ha partecipato in qualità di Relatore all’European I.H.P.B.A. Congress in Hamburg, Germany sui temi: “Hepatic trauma: coping with difficult hemostasis”.

Il 22 settembre 1998 ha partecipato in qualità di Relatore al Convegno “Chirurgia del fegato: Tumori, Trapianti, Traumi” presso ospedale Maggiore di Bologna sul tema: “L’emostasi difficile nei traumi epatici”.

Dal 30 al 31 ottobre 1998 ha partecipato in qualità di Docente al corso pratico “Inquadramento diagnostico e trattamento multidisciplinare del politrauma”, Accademia Nazionale di Medicina, Ospedale Maggiore di Bologna.

Il 22-23 febbraio 1999 ha partecipato in qualità di Relatore all’IX Congresso Nazionale A.C.O.I. di Videochirurgia, Roccaraso – L’Aquila, sul tema “I traumi epatici: nostra esperienza su 150 casi”.

Dal 16 al 17 aprile 1999 ha partecipato in qualità di Docente al corso pratico “Inquadramento diagnostico e trattamento multidisciplinare del politrauma”, Accademia Nazionale di Medicina, Ospedale Maggiore di Bologna.

Il 5 giugno 1999 ha partecipato in qualità di Relatore, alla giornata di studio: “Il politrauma: dalla strada alla sala operatoria”, S. Benedetto del Tronto.

Dal 12 al 13 novembre 1999 ha partecipato in qualità di Docente al corso pratico “Inquadramento diagnostico e trattamento multidisciplinare del politrauma”, Accademia Nazionale di Medicina, Ospedale Maggiore di Bologna.

Dal 28 al 29 aprile 2000 ha partecipato in qualità di Docente al corso pratico “Inquadramento diagnostico e trattamento multidisciplinare del politrauma”, Accademia Nazionale di Medicina, Ospedale Maggiore di Bologna.

Dal 24 al 27 maggio 2000 ha partecipato in qualità di Relatore al Simposio “I Traumi Epatici” nell’ambito dello XIX Congresso Nazionale A.C.O.I. Torino.

Ha partecipato in qualità di relatore al congresso “La chirurgia laparoscopica in urgenza: luci ed ombre” svoltosi a V. Veneto 23 marzo 2001.

Ha partecipato in qualità di relatore al congresso “Medicina a più voci: la Seconda opinione come nuova opportunità” svoltosi a Rimini 16 febbraio 2002.

Ha partecipato in qualità di relatore al convegno ARC “La chirurgia d’urgenza: organizzazione e formazione” svoltosi a Bologna 23 marzo 2002.

Il 18 luglio 2002 è stato Docente / Tutore presso la Scuola A.C.O.I. di chirurgia Laparoscopica e Mininvasiva riconosciuta dall’E.AE.S (European Association for Endoscopy Surgery) “Corso Internazionale di Chirurgia Laparoscopica di Base”, Tuttlingen 18-20 luglio 2002, Aesculap Akademie GMBH.

Il 17 luglio 2003 è stato Docente / Tutore presso la Scuola S.I.C. di chirurgia Laparoscopica e Mininvasiva riconosciuta dall’E.AE.S (European Association for Endoscopy Surgery) “Corso di Formazione Internazionale in Chirurgia Laparoscopica”, Tuttlingen 17-19 luglio 2003, Aesculap Akademie GMBH.

Ha partecipato in qualità di Docente / tutore al Master Internazionale di Chirurgia Laparoscopica Avanzata il 19-21 aprile 2004 a Tuttlingen, Germania.

Ha partecipato in qualità di relatore al Congresso Internazionale “La Sindrome Compartimentale” sull’argomento “Laparostomia: complicanze chirurgiche”, tenutosi a Rimini, 12 novembre 2005.

Ha partecipato in qualità di Docente al congresso “Le emorragie del tratto digestivo inferiore”, Rimini 14 aprile 2007.

Ha partecipato in qualità di Docente al corso “Le anastomosi intestinali e uso delle suturatrici meccaniche”, Riccione 12 maggio 2007.

Ha partecipato in qualità di Docente al corso “La chirurgia dell’esofago”, Riccione 15 novembre 2007.

Ha partecipato in qualità di Relatore al congresso “Indicazioni all’ecografia addominale in corso di colica addominale”, Riccione 7 aprile 2008.

Ha partecipato in qualità di Docente al corso “La chirurgia dello stomaco”, Riccione 12 giugno 2008.

Ha partecipato in qualità di Relatore al XXXI Congresso nazionale SICO, “Pluridisciplinarietà in oncologia chirurgica”, Forlì 19-21 giugno 2008.

Ha partecipato in qualità di Relatore al congresso “Aggiornamenti in medicina e chirurgica: il trattamento laparoscopico della patologia oncologica colorettale”, Riccione 15 ottobre 2008.

Ha partecipato in qualità di Docente al congresso “Nodulo tiroideo: percorsi di diagnosi e terapia” sull’argomento “Il gozzo mediastinico”, Rimini – 18 ottobre 2008.

Ha partecipato in qualità di Docente al corso di laurea in scienze infermieristiche, università di Bologna, polo didattico di Rimini, corso in chirurgia generale sulle “Le malattie dell’apparato respiratorio: i traumi toracici, le neoplasie polmonari e del mediastino e i drenaggi pleurici”, e le “Malattie dell’ano: la malattia emorroidaria e i tumori dell’ano” per l’anno accademico 2007-2008.

Ha partecipato in qualità di Docente al corso di laurea in scienze infermieristiche, università di Bologna, polo didattico di Rimini, corso in chirurgia generale sulle “Le malattie dell’apparato respiratorio: i traumi toracici, le neoplasie polmonari e i drenaggi pleurici”, e le “Malattie dell’ano: la malattia emorroidaria e i tumori dell’ano” per l’anno accademico 2008-2009.

Ha partecipato in qualità di Relatore alla giornata “I tumori maligni mesenchimali” sull’argomento “Il trattamento dei sarcomi delle parti molli dell’adulto: il ruolo del chirurgo” il giorno 18 aprile 2009.

Ha partecipato in qualità di Relatore alla giornata “Aggiornamenti in chirurgia vascolare 2009″ sull’argomento “Aneurisma aorta addominale e neoplasie intraddominale: quale trattamento?” il giorno 12 dicembre 2009.

Ha partecipato in qualità di Docente al corso di laurea in scienze infermieristiche, università di Bologna, polo didattico di Rimini, corso in chirurgia generale sulle “Le malattie dell’apparato respiratorio: i traumi toracici, le neoplasie polmonari e i drenaggi pleurici”, e le “Malattie dell’ano: la malattia emorroidaria e i tumori dell’ano” per l’anno accademico 2009-2010.

Il 19 novembre 2009 ha partecipato in qualità di Relatore al 13° Meeting congiunto di Colonproctologia e Stomatoterapia, sull’argomento “Tips and Tricks della chirurgia laparoscopica del retto”, Modena 19-20 novembre 2009.

Il 23 novembre 2009 ha ricevuto l’incarico di insegnamento presso la Scuola di Specializzazione in chirurgia Toracica dell’università degli studi di Bologna sulla materia “Le malattie funzionali di interesse chirurgico esofago-gastriche (integrativo di: clinica delle malattie dell’esofago, stomaco duodeno) per l’anno accademico 2009-2010.

Il 23 novembre 2011 ha ricevuto l’incarico di insegnamento presso la Scuola di Specializzazione in chirurgia Toracica dell’università degli studi di Bologna sulla materia “Le malattie funzionali di interesse chirurgico esofago-gastriche (integrativo di: clinica delle malattie dell’esofago, stomaco duodeno) per l’anno accademico 2012-2013.

Ha partecipato in qualità di Docente / tutore al Master Internazionale di Chirurgia Laparoscopica Avanzata in giugno 2012 a Tuttlingen, Germania.

Ha partecipato in qualità di Docente / tutore al Master Internazionale di Chirurgia Laparoscopica Avanzata in giugno 2013 a Tuttlingen, Germania.

Ha organizzato nell’anno 2013 presso il presidio ospedaliero di Riccione, sei “Short Course” di chirurgia laparoscopica del colon con relazioni ed interventi in diretta , rivolto a chirurghi, anestesisti ed infermieri di sala operatoria.

Ha ricevuto il riconoscimento nell’anno 2012, dalla Scuola ACOI di chirurgia laparoscopica della parete addominale quale Centro di Tirocinio per l’insegnamento della tecnica laparoscopica nella chirurgia dei difetti della parete addominale .

Ha ricevuto il riconoscimento nell’anno 2013, dalla Scuola ACOI di chirurgia laparoscopica della parete addominale quale Centro di Tirocinio per l’insegnamento della tecnica laparoscopica nella chirurgia dei difetti della parete addominale.

Ha ricevuto il riconoscimento nell’anno 2013, dalla Scuola ACOI di chirurgia laparoscopica avanzata quale Centro di Tirocinio per l’insegnamento della tecnica laparoscopica nella chirurgia laparoscopica.

 

Corsi di formazione post laurea – Attestati

Ha partecipato in ambito nazionale ed internazionale a 40 Corsi di formazione post-laurea sui temi di chirurgia generale, mininvasiva e traumatica.

 

Attività scientifica

E’ autore di 71 lavori scientifici editi a stampa e 25 audiovisivi.

I lavori clinici riguardano soprattutto argomenti di chirurgia gastroenterologica, con particolare riguardo alla chirurgia della ghiandola pancreatica, esocrina ed endocrina; alla chirurgia gastrica ed epatica.

Sono stati anche trattati argomenti d’endocrinochirurgia e più specificatamente sulle ghiandole paratiroidee, tiroidea e sul surrene.

Particolare rilievo con numerosi lavori scientifici e audiovisivi è stato dato alla chirurgia mininvasiva videoassistita laparoscopica e toracoscopica.

Ha inoltre pubblicato sul trattamento delle lesioni traumatiche addominale con particolare rilievo alle lesioni traumatiche del fegato.